SAGGIO SOCIALE 2019

Domenica 2 giugno 2019

Presso il maneggio coperto del Circolo ha avuto luogo l’ormai tradizionale “Sociale” di Equitazione (29° edizione). L’ edizione di quest’ anno ha visto la partecipazione di 14 binomi (5 pony e 9 cavalli).  Le prove erano una di Equitazione Classica “E100” per i cavalli e una JUNIOR per i Pony.

I partecipanti: Pony

Giovanni Cantu su Boff

Carlotta Crose su Idefix

Maria Stella Dodi  su Pioggia

Sara Lombardi Bergomi su Idefix

Alice Sozzi su Pioggia

I partecipanti: Cavalli

Irene Rizzoli su Kaiser CXIV 1° Class.

Giovanna Costa su Bernini 2° Class. EA

Bianca Cigliano su C’est Parfait 2° Class EA

Annalisa Iori su Arponero

Federica Folzani su Gaspar

Bianca Cigliano su Almirante MATZ

Giulia Ravanetti su Gaspar

Sara Nonnis Marzano su Rugby

Paolo Ricci su Miron XXXII

Le premiazioni sono state effettuate da alcuni membri del Consiglio Direttivo neoeletto, in primis dal Presidente Mario Buquicchio, nonchè dai consiglieri Giusi Pulvirenti (delegata equitazione)  e Donatella Calestani (delegata alla Cultura); hanno altresì presenziato alla manifestazione il Vice Presidente Giuseppe Rossi, il Segretario Daniele Carra, , nonché il consigliere Davide Marrazzi.

La così numerosa presenza delle più alte cariche istituzionali del Circolo   – oltre a rappresentare un’ inedito per la manifestazione, da molti anni a questa parte –  ha reso il dovuto onore al settore equitazione, dando altresì modo ai neoeletti consiglieri di apprendere de visuquella che è oggi l’Alta Scuola Equestre praticata al Circolo.

La presa di conoscenza di un settore coeso e proiettato in modo “sano” e concreto verso la condivisione di una passione comune (come da principi statutari del Circolo) ha rappresentato un emblematico  – e da sempre auspicato –  “cambio di passo” del neo eletto Consiglio Direttivo verso la realtà equestre del Circolo.  Se è vero che “il cavallo buono si vede a lunga corsa”, questo è già un buon prologo.

Dopo il Saggio i presenti, assieme ad amici, familiari e sostenitori, hanno trascorso il tardo pomeriggio con un buffet offerto dal Circolo (ed integrato dalle nostre Dame), in una gioviale atmosfera di festa… appunto… “LA FESTA DELL’EQUITAZIONE”